Balayage. Tendenza sui capelli

0
800

Siamo in autunno, vogliamo o no abbinare i nostri colori a quelli della natura?

Cambiano le sfumature, ma l’effetto balayage rimane il più desiderato. Soprattutto ad ottobre quando si deve rivalutare il colore dell’estate per proiettarlo già verso l’autunno inoltrato.

Miscelare più toni è il metodo perfetto per liberarsi dalla ricrescita e dalle virazioni di colore che ci portiamo dietro dall’estate.

GOLDEN BALAYAGE
Quando il miele incontra l’oro, il risultato è brillante e dal sottotono molto caldo. Sfumature ricche tra il miele e il caramello che danno nuova luce al viso.Chiediamo al nostro parrucchiere di fiducia dei baby lights intorno al viso e poi di tonalizzare la chioma con un gloss.

CINNAMON-COPPER
Per chi predilige le tonalità ramate, il risultato è un balayage dai riflessi ginger tra il cannella e il rame. Il colorista dovrebbe consigliare di usare la tecnica sombré, concentrando le ciocche più chiare intorno al viso e sulle lunghezze.

CREAMY BLONDE
È un biondo sabbia, molto chiaro, che ricorda il colore della vaniglia. I toni caldi e freddi sono perfettamente bilanciati. Il creamy blonde è molto simile a un altro trend di stagione, il wheat blonde una tonalità calda, sul grano. Bisogna adottare toni di transizione per le bionde che non vogliono frequentare spesso gli hair salon, pur mantenendo lo stesso riflesso.

SMOKEY COCOA
Kim Kardashian prima dell’estate ha lanciato il frosted brown, un tono cenere  diventato una certezza di stagione. Un color cacao pensato per chi vuole ravvivare i castani più scuri. Nel balayage le sfumature sono importanti, per cui quel sottotono “smokey” è il dolce tocco autunnale che nasce dall’incontro del castano cenere e il caramello tostato.

Come vedete, ad ognuno il suo!

Bionde, rosse e more  affidate sempre i capelli ad esperti e vedrete luce sulla vostra testa anche in autunno.

Grazie a Gargano Eco Hair spa, via Arabia Cosenza