Il cacao, prezioso alleato per la nostra salute

0
1314

Fin da quando ero piccola, la mia debolezza più grande sono sempre stati i dolci, soprattutto quelli al cioccolato.

Ma si sa che i dolci, se si esagera, non fanno poi così bene alla salute.

A differenza del cacao che, anche a detta della scienza, pare abbia potenti proprietà per il nostro benessere.

I primi alberi di cacao, crescevano in Amazzonia circa 4000 anni fa, ed il suo nome scientifico è Theobroma e significa “cibo degli dei. Venerato dagli Aztechi, che infatti furono i primi a sperimentare le sue quasi infinite proprietà.

Migliora l’umore

Poichè possiete caffeina, teobromina, teofilina e anandamide ed aiuta a combattere la tristezza e l’ansia

Rafforza le difese immunitarie

I semi di cacao sono ricchi di valori energetici, infatti favoriscono vitamine E, B1 e B2, ferro, rame, calcio, zinco e cromo ma anche il magnesio quindi aiuta a misurare la pressione ed ad aumentare le difese immunitarie.

E’ un afrodisiaco naturale

Il cacao contiene feniletilamina e la teobromina e, soprattutto quest’ultima, ha azione vasodilatatoria e fa bene a tutto l’apparato cardiocircolatorio.

Non poteva quindi mancare una ricetta a base di cioccolato.

Tartufini al cioccolato

Un dolce facilissimo da preparare e senza cottura, che sorprenderà tutti

Ingredienti:
  • cioccolato fondente150 gr.
  • cioccolato al latte 100 gr.
  • panna liquida da montare 150 gr., io uso Hopla (la mia preferita)
  • per la copertura potete usare granella di pistacchio, cocco, cacao amaro e granella di nocciole.

Per preparare i tartufini iniziamo a tritare il cioccolato fondente e quello al latte e nel frattempo portare ad ebollizione la panna. Quando inizierà a bollire, togliere dal fuoco e sciogliere dentro il cioccolato mescolando con una frusta in modo da rendere il tutto liscio ed omogeneo.Trasferiamo il composto ottenuto in una ciotola e fare raffreddare.

Non appena si sarà raffreddato il tutto, prendiamo delle piccole dosi ed andiamo ad adagiare i tartufini su un vassoio che dovremo riporre in frigo per almeno 30 min.Trascorso il tempo necessario, prendiamo i tartufini e passiamoli nella copertura che più ci piace facendoli rotolare dentro delicatamente. Poniamo i tartufini nei pirottini e serviamo.

Attenzione, creano dipendenza!

Alla prossima ricetta…