Insonnia, stress e rimedi naturali

0
3206

Come ogni autunno assistiamo sempre allo stesso copione: le giornate si accorciano e le temperature scendono.

In questa stagione, infatti, mi capita spesso di sentirmi giù di morale o particolarmente stressata senza nessun apparente motivo.

Il più delle volte ci si adatta a questo cambio in modo abbastanza naturale ma può accadere  che questo non avvenga ed il nostro organismo inizia a risentirne, soprattutto nelle ore nutturne quando si ha bisogno di dormire.

Esiste un ormone, la melatonina, che è prodotta naturalmente dal nostro organismo dalla ghiandola pineale ed aiuta a regolare il nostro “orologio interno” del sonno/veglia.

Ci sono, infatti, degli eventi che possono scombussolare questo equilibrio interno come: il jet-lag e turni di lavori notturni.

La sua caratteristica principale è che viene sintetizzata quando c’è buio, ma non sempre avviene naturalmente; capita infatti di essere particolarmente stressati o di soffrire di insonnia e si deve ricorrere a qualche aiuto, ovviamente naturale, per aiutare questi disturbi del sonno.

Quella usata in medicina, viene prodotta in laboratorio in modo sintetico, e si può trovare in un dosaggio di 1 mg di melatonina.

Io la assumo la sera, poche ore prima di andare a dormire ed ho notato che mi aiuta ad addormentarmi prima e con più facilità.

Quindi, utile per farci addormentare prima ma, alcuni pazienti, la usano per curare l’Alzheimer, bipolarismo, l’osteoporosi, contro l’infertilità ma, la ricerca scientifica, sta scoprendo che può avere effetti benefici anche per combattere i tumori. Infatti si sta scoprendo che induce al suicido delle cellule cancerogene, ma a riguardo, ci sono ancora pareri discordanti e studi non ancora accertati al 100%.

Esistono in commercio parecchi integratori di melatonina; si può trovare infatti in pillole, in gocce o tisane.

Ecco alcuni prodotti che ho provato

 

 

Quindi cosa c’è di meglio che bere una calda tisana in queste fredde giornate sapendo che fa anche bene alla nostra salute? 😉